Settori vitali – Sardi protagonisti

Settori vitali – Sardi protagonisti

Un piano per l’autogestione dell’ambiente, con incentivi per piantare, piantare e piantare alberi, per difendere le risorse delle foreste (fauna e flora tipiche), e contrastare il processo di erosione e desertificazione del suolo sardo. Pianificare lo sviluppo in funzione del popolo sardo e non degli amici o degli amichetti del Qatar o dei russi di turno. Con i sardi protagonisti dell’ambiente. Mettendo in piedi un piano non per la quantità ma per la qualità dell’insediamento, a partire dal recupero imponente di tutto l’edificato riconducendolo a qualità e razionalità.